Programma Conoscitivo

Programma conoscitivo Educare con il cuore


PREMESSA

Educare è guidare un'anima perché realizzi la propria autentica natura sviluppando talenti e potenzialità. È un cammino di risveglio di coscienza, è trasformazione e guarigione sul piano emozionale, mentale, animico e spirituale, è una condivisione di esperienze per imparare a pensare in modo libero e dubitante in sintonia con il cuore.

L’educazione autentica richiede a chi la pratica di allineare la personalità umana al Sé, di crescere interiormente guarendo antiche ferite, gestendo le dinamiche egoiche per diventare un adulto maturo psichicamente e spiritualmente, un essere illuminato, al servizio della luce, consapevole di sé, presente nel qui ed ora, trasparente, coerente, integro su tutti i piani ed in connessione con il tutto.

Il Programma conoscitivo relativo alla Metodologia Educare con il cuore inteso come profondo lavoro interiore di de programmazione, risveglio, guarigione, comprensione e traduzione in pratica degli intenti dell’anima è un percorso imprescindibile e continuo che ogni educatore è chiamato a compiere per accompagnare i figli della terra nello sviluppo del loro potenziale.

Questo percorso propone un profondo lavoro interiore affiancato alla sperimentazione di pratiche educative che permettono di pensare ed agire in connessione con il cuore al fine di creare progetti educativi e comunità che vibrino costantemente alla frequenza dell’amore.

Il percorso permette di interiorizzare i valori che animano il progetto e apprendere l’indirizzo pedagogico ideato da Barbara Colosio.

Partecipare all’intero Programma conoscitivo è un passaggio necessario per poter collaborare come educatori e docenti all’interno della rete di progetti che adotteranno la visione e il metodo “Educare con il cuore”.

INTENTI del percorso formativo

Scopo primario della formazione è permettere di trasformare profondamente se stessi diventando ciò che siamo, manifestando i nostri talenti e la nostra missione animica.

Nello specifico vuole permettere a tutti i pionieri della nuova era, agli educatori, insegnanti, operatori olistici e genitori di:

  • affrontare questa fase di profonda trasformazione e cambiamento;

  • allinearsi con i valori e le categorie spirituali che animano il progetto;

  • ricordare il senso profondo dell’educazione per sostenere in primis gli adolescenti (14-20 anni);

  • apprendere cosa significa nutrire tutti i piani dell’essere umano per svilupparne l’immenso potenziale;

  • auto educarsi costantemente conoscendo e disciplinando la nostra parte umana per poi iniziare ad educare i giovani guidandoli sul sentiero dell’autenticità;

  • realizzare fattivamente un nuovo paradigma educativo;

  • creare una rete di comunità educanti e avamposti di luce in Italia.


DESTINATARI

Il Programma conoscitivo relativo alla Metodologia Educare con il cucore è rivolto, senza distinzione:

  • a tutti coloro che amano i figli della terra e desiderano sostenerli in questa preziosa fase di transizione, praticando la resilienza con spirito pionieristico;

  • agli insegnanti di ogni ordine di scuola che intendono ripensare il proprio ruolo per educare nell’amore;

  • ai genitori che vogliono diventare consapevoli di sè e del proprio prezioso ruolo;

  • agli operatori olistici e i guaritori che vogliono sostenere madre terra e i suoi figli in questo delicato passaggio vibrazionale.

Il Programma ha come focus privilegiato l’educazione dei giovani dai 14 ai 20 anni che rappresentano la fascia meno protetta in tempo di pandemia, ma può essere fonte di ispirazione per educare in modo nuovo i figli della terra nelle diverse fasi evolutive.

TEMPI, MODALITÀ, ORGANIZZAZIONE E COSTI

  • Il Programma parte a fine 2021 e termina a metà 2022.

  • E’ possibile sperimentare un primo modulo introduttivo a Settembre in cui i fondatori della Via del Cerchio inaugurano il progetto ”Educare con il cuore” a cui la formazione fa riferimento.

  • Il percorso consiste in 21 giornate formative distribuite su due fasi distinte, una propedeutica all’altra.

  • Il Programma si svolgerà in presenza. È possibile seguire a distanza le sessioni teoriche che si svolgeranno nelle mattinate di sabato e domenica, fermo restando quanto previsto del successivo paragrafo.

  • Per collaborare ed entrare nella rete nazionale che diffonde i valori del progetto “Educare con il cuore” è necessario seguire l’intero percorso formativo che prevede sessioni pratico - esperienziali alternate a momenti teorici di dialogo e co ascolto profondo. La parte pratica è fondamentale per testare e apprendere l’indirizzo pedagogico che contraddistingue Educare con il Cuore.

  • Per avere maggiori info su organizzazione e contributi compila il form e sarai ricontattato da un membro dello staff Educare con il cuore.

CONTENUTI della PRIMA FASE

Questa prima fase si sviluppa in 6 moduli residenziali di 2,5 giornate ciascuno che si susseguono a cadenza mensile, per un totale di 15 giornate. Ogni modulo inizia venerdì e termina domenica.

1° SEMINARIO INTRODUTTIVO

LA VIA DEL CERCHIO

Quali leggi spirituali salvaguardano la vita sulla terra? Perché per guarire dalla violenza e mancanza d’amore è necessario sostituire la piramide sociale di dominio con il cerchio dell’uguaglianza e del rispetto? In che modo la saggezza dei nativi americani permette di riscoprire le istruzioni per vivere sulla terra in pace, gratitudine e gioia?

ESSERE GENITORI OGGI

Cosa significa essere genitori consapevoli? Perché i nostri figli sono i più grandi maestri? Quale bagaglio di memorie inconsce trasmettiamo loro? Che adolescenti siamo stati e che genitori scegliamo di essere?

Il DIALOGO CHE CURA

In cosa risiede il potere creativo della parola? Possiamo guarire antiche ferite comunicando in modo autentico, profondo e libero? Sappiamo accogliere ciò che i nostri figli comunicano? Cosa vorremmo dire ai nostri genitori e quali memorie proiettiamo sui nostri figli? Sappiamo comunicare in modo profondo e libero accogliendo ciò che le giovani generazioni vogliono portare?

2° SEMINARIO: La NUOVA ERA

CHI SIAMO e PERCHÉ SIAMO QUI

In cosa risiede la nostra autentica natura? Cosa comporta “essere la vita” e al “servizio della vita”? L’anima ha una missione? Quale forza d’animo è richiesta per affrontare le sfide attuali? Cos’è la speciazione che apre alla nuova era? Quali potenzialità inespresse possiamo coltivare per realizzare il buono e il bello sulla terra?

COSA SIGNIFICA EDUCARE

Perché è fondamentale tornare ad educare in senso autentico? In cosa risiede l’edu castrazione? Cosa significa essere pionieri e artisti dell’educazione? Quali metodi promuovono negli adolescenti la curiosità, la passione, la gioia, l’amore per la vita? Come possiamo creare un paradigma educativo che onori la tradizione istituzionale e permetta al nuovo di germogliare?

ESSERE una COMUNITÀ EDUCANTE

In cosa consiste la vera appartenenza? Perché insieme non vi è nulla che non possiamo fare? Come si caratterizzano le comunità educanti della nuova era? Perché saranno avamposti di luce? Perché l’istruzione parentale, libera e democratica è un valore sacro da perseguire insieme?

I FIGLI della NUOVA ERA

Chi sono i figli della terra? Quali capacità e talenti manifestano in maniera innata? Di cosa necessitano per realizzare la loro missione? Cosa accade quando vengono identificati esclusivamente come “nativi digitali”? Come vivono la società liquida, globale, di massa e perché hanno bisogno di adulti maturi psicologicamente e spiritualmente?

3° SEMINARIO 2021: MENTE e CUORE

L’INTELLIGENZA COGNITIVA

Cosa significa pensare? Esistono diverse intelligenze? Cosa differenzia la mente ordinaria dalla mente alta? Perché la mente ordinaria non pensa e vive nell’illusione? Cosa caratterizza il pensare logico razionale da quello analogico intuitivo? In cosa risiede la pericolosità del trionfo di un pensiero unico? Come si sviluppa la mente nelle diverse età evolutive e come possiamo allenare a pensare in modo libero e dubitante?

L’IMMAGINE IDEALE

Perché una parte di noi si identifica con le programmazioni della mente ordinaria? Cos’è l’ego e perché indossa una maschera che non ci rende liberi pensare? Come possiamo aiutare i ragazzi ad allineare la parte egoica con il Sé spirituale, integrando luce ed ombra? Perché l’educazione può essere una profonda guarigione mentale, emozionale, animica e spirituale?

L’INTELLIGENZA ESISTENZIALE

Cos’è l’intelligenza emotiva? Cosa significa pensare con il cuore? Perché il cuore è in connessione con l’anima? Cos’è l’anima? In che modo il cuore della terra può battere in sintonia con il nostro cuore? Come possiamo sviluppare la mente intuitiva degli adolescenti? Qual è il valore delle emozioni e perché gestirle rende liberi e felici?

4° SEMINARIO: CORPO e NATURA

L’INTELLIGENZA CORPOREA

Perché il corpo è tempio sacro dell’anima? Spirito e materia hanno pari dignità? Esistono altri corpi oltre quello fisico? Cos’è il corpo di luce? Perché anche il corpo pensa e ogni sintomo è un messaggio? Qual è il valore prezioso della malattia? Come possiamo prevenire i disagi psico fisici dei ragazzi? Perché il movimento consapevole e il respiro sono una medicina preziosa?

L’INTELLIGENZA SPAZIALE e NATURALISTICA

Chi e madre terra e come sta vibrando? Come possiamo vivere in modo consapevole la relazione con la natura, il tempo e lo spazio? Come possiamo sviluppare negli adolescenti l’intelligenza spaziale e naturalistica affinché sostengono il salto evolutivo che sta avvenendo?

5° SEMINARIO: CONNESSIONE e LOGOS CREATIVO

L’INTELLIGENZA RELAZIONALE

In cosa consiste l’intelligenza intra ed extra relazionale? Qual è il valore evolutivo delle nostre ferite, difese e proiezioni d’ombra? Come possiamo accompagnare gli adolescenti a relazionarsi in modo autentico con se stessi e gli altri? Quali sono le dinamiche ricorrenti in un gruppo classe?

L’INTELLIGENZA COMUNICATIVA

In cosa risiede il potere creativo della parola? Perché è impossibile non comunicare? E’ possibile comunicare in modo assertivo ed empatico? Come comunicano gli adolescenti? Quali barriere impediscono una comunicazione profonda ed efficace con loro e tra loro? Nell’era della comunicazione virtuale e globale quali regole comunicative vanno rispettate per non alimentare nei ragazzi disagio, confusione e dipendenza

6° SEMINARIO: RESPIRARE la BELLEZZA

L’INTELLIGENZA ARTISTICA e MUSICALE

In cosa risiede il potere curativo dell’arte? Perchè meritiamo di respirare la bellezza? Quali pratiche artistiche sostengono il ben essere e la creatività degli adolescenti? Perché tutto l’universo è una sinfonia? Quale musica favorisce l’apertura del cuore e la guarigione? Come possiamo sviluppare negli adolescenti l’intelligenza musicale proteggendoli dall'invasività di una musica disarmonica?

L’APPREZZAMENTO

Perché è impossibile giudicare? In che modo una pedagogia fondata sui voti, i crediti e i debiti spegne la curiosità e mina l’autostima? Come possiamo liberarci dalle profezie che si autoavverano, dai giochi di potere, dalla tendenza alla lamentela, pretesa e accusa che mina l’auto efficacia? In cosa risiede il vero nutrimento? Qual’è il valore dell’apprezzamento?

LA PRESENZA

Cos’è il tempo della coscienza? Perché il nostro potere creativo è adesso? Quali sono le principali tappe evolutive della biografia dell’anima? In cosa consiste il vero nutrimento? Quale ritmo permette di apprendere nutrendo tutte le dimensioni dell’essere? Perché è necessario insegnare a rallentare? Come può strutturarsi una giornata scolastica vissuta nella totale presenza?

L’ APPARTENENZA

Come possiamo collaborare rispettando le nostre individualità? Quali sono le virtù da coltivare per essere liberi sovrani della propria vita? Qual’è il valore inestimabile di una comunità educante di guarigione spirituale? Quali risorse, modalità operative, forme legali possiamo utilizzare per creare una rete di progetti parentali?

CONTENUTI della SECONDA FASE

Questa fase è strutturata in due momenti intensivi di tre giornate ciascuno per un totale di 6 giornate.

Ogni modulo si svolge, in presenza, inizia venerdì e termina domenica pomeriggio.

Questa seconda fase ha un carattere solo pratico esperienziale perché intende accompagnare nella messa in pratica di quanto appreso nella fase precedente.

Dopo una prima fase di profondo lavoro interiore finalizzato all’esplorazione e gestione delle proprie programmazioni mentali, memorie emozionali e dinamiche egoiche, si procederà a condividere sogni, riflessioni personali, progettualità maturate nella fase formativa precedente per sostenerci nel salto evolutivo che ci attende.

Uno degli intenti fondamentali di questa fase del percorso è diventare sempre più consapevoli di sè, liberi e sovrani per assumersi serenamente la responsabilità di educare i ragazzi in uno stato di totale rispetto, autenticità, presenza, integrità e allineamento con il Sè superiore e la vita che chiamiamo Amore.

Altro intento fondamentale di questa fase è di affrontare insieme tutte le questioni operative, legali ed amministrative che permettono di far nascere progetti parentali e comunità educanti che operino efficacemente in rete per un bene comune.